17 Set 2022 -  25 Set 2022

Bibi Smit. Maru Mori: La straziante semplicità delle cose ordinarie

Event organised by Bibi Smit
Queste sculture abbracciano un'ode alla gioia e alla semplicità della natura, diventando piene di vita e trasformandosi in una nuova bellezza. I frutti caduti casualmente diventano rappresentazioni di frammenti di natura leggermente scomodi, goffi e bizzarri ma gustosi. L'opera incarna il piacere nell'osservare un petalo di tulipano cadere, fermo e silenzioso, sul tavolo. Ogni pezzo è unico e soffiato liberamente, modellato dall’artista in un movimento controllato. In un momento di tensione e distorsione, un petalo viene riportato in vita.

Bibi Smit (Paesi Bassi, 1965) è un’artista e designer del vetro olandese. La sua arte esplora i ritmi, colori e movimenti dei fenomeni naturali e ricerca nuove forme di artigianato sperimentando con la fluidità del vetro incandescente. Dal 1990, Smit ha partecipato a mostre nazionali ed internazionali, e le sue opere sono esibite in collezioni private e pubbliche. È anche un membro attivo della Società dell'arte del Vetro. Vive e lavora nei Paesi Bassi.

Event Dates

From sabato 17 Settembre To domenica 25 Settembre

Event Notes

10.00-18.00

h
Bibi Smit, Maru Mori XVI, vetro, 19x34x38 cm
h
Bibi Smit, Maru Mori XVI, vetro, 19x34x38 cm
h
Bibi Smit, Maru Mori XVI, vetro, 19x34x38 cm
Get Directions

Bibi Smit. Maru Mori: La straziante semplicità delle cose ordinarie

Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Palazzo Loredan, San Marco 2945 - 30124 Venezia